Malori bimbi Pescara, esclusa salmonella

Individuato il germe responsabile della tossinfezione alimentare che ha interessato a Pescara oltre 130 persone, di cui almeno 126 bambini delle scuole dell'infanzia ed elementari, rivoltesi al pronto soccorso nei giorni scorsi: si tratta, secondo le prime informazioni, del batterio Campylobacter, tra le malattie batteriche gastrointestinali più diffuse al mondo e che da dieci anni ha registrato un incremento. Esclusa, quindi, l'ipotesi salmonella. La trasmissione nell'uomo, generalmente, è dovuta a derrate alimentari contaminate e, in particolare, carne. Il batterio è stato individuato con le analisi di laboratorio eseguite sui campioni prelevati sui primi bambini arrivati in ospedale a Pescara a partire da venerdì scorso, alcuni dei quali poi ricoverati, ma nessuno in gravi condizioni. Stamani riunione operativa alla Asl per fare il punto della situazione. La terapia eseguita sui bimbi è efficace contro il tipo di batterio individuato.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. San Salvo
  2. Il Trigno
  3. Il Mattino di Foggia
  4. PugliaLive
  5. San Salvo

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Scerni

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...